Mirto Bianco De Domu Liquoreria Campidano Simaxis Oristano

19,90

70cl. 30%vol.

6 disponibili

COD: 89 Categoria:

Descrizione

Il Mirto De Domu Bianco è il liquore di mirto bianco della Liquoreria Campidano, piccola realtà operante a Simaxis, centro agricolo a pochi chilometri da Oristano. Il mirto bianco è un infuso idroalcolico ottenuto dalla macerazione delle foglie di mirto, arbusto spontaneo delle campagne sarde, in alcool.

Il De Domu Bianco, come indica il nome – de domu in sardo significa “di casa” – è un liquore realizzato artigianalmente nel più rigoroso rispetto della ricetta e dell’antica tradizione, che mira ad essere un prodotto del tutto simile al mirto casalingo, senza l’utilizzo di addittivi o coloranti.

A differenza del De Domu Rosso, in questo caso la Liquoreria Campidano utilizza le foglie della pianta del mirto, che si caratterizzano per un aroma intenso molto simile a quello delle bacche ma più delicato: non a caso, vengono utilizzate per aromatizzare le carni del maialetto! Una volta ottenuto l’infuso alcolico, questo viene filtrato ed addizionato con acqua purissima e con zucchero, con lo scopo di fargli raggiungere la giusta dolcezza ed un equilibrato grado alcolico. La Liquoreria Campidano, al fine di assicurare al consumatore la garanzia di un prodotto sempre fresco e di eccellente qualità, produce più volte durante l’anno il proprio De Domu Bianco.

Il colore del De Domu Bianco è un giallo paglierino dalle sfumature di giada, e il suo profumo è più delicato rispetto a quello del mirto rosso: le note fruttate lasciano maggior spazio a quelle delicatamente floreali ed erbacee, tendenti ad un lieve balsamico e arricchite da sfumature di miele ed eteree.

De Domu Bianco in bocca è un trionfo di delicatezza e potenza di di aromi erbacei, morbidezza e alcolicità, e grande intensità e persistenza.

De Domu Bianco un liquore da gustare in ogni momento della giornata, da offrire agli ospiti, ed è perfetto per concludere una cena, dopo il caffé, magari accompagnato da un dolcetto tipico della tradizione sarda.

Informazioni aggiuntive

Peso 1,340 kg

Brand

Liquoreria Campidano

La Liquoreria Campidano di Luciano Dessì prende il suo nome dal Campidano di Oristano, scampolo incontaminato di Mediterraneo, territorio poco popoloso a vocazione agricola, montagne di foreste e di pascoli, chilometri di meravigliose spiagge libere, acque cristalline. La natura vi regna ancora sovrana e detta i ritmi delle attività. Questa sintonia con la terra e la natura è anche nostra. Siamo infatti al centro di Simaxis, un antico borgo agricolo di questa terra ricca di cultura e di storia. In epoca romana Simaxis già c’era, come testimoniano i reperti archeologici. Qui è nato tra il IV e il V secolo uno dei due pontefici sardi, San Simaco Papa, patrono del borgo. In questi territori, nel trecento, ha vissuto Eleonora d’Arborea, l’ultima sovrana di una Sardegna indipendente, una donna di straordinaria modernità il cui ricordo è ancora vivissimo nella coscienza dei sardi.La Carta de Logu, il codice da lei emanato, prevedeva allora norme a tutela della fauna, della condizione femminile, e persino la comunione dei beni. Legata da sempre a questa terra è anche la famiglia Dessì. Lorenzo Manconi (Florinas 1909-1986), autore di un approfondito studio sull’origine dei cognomi sardi, lo considera tra i più antichi dell’isola, proveniente da una località che inizia con Si, come la stessa Simaxis e altri paesi vicini: Siamanna, Siapiccia, Siamaggiore.